Edward Weston, Edizioni Taschen

“Edward Weston” Edizioni Taschen

Edward Weston, Edizioni Taschen

Quando l’amico Nino Romeo (https://www.facebook.com/nino.romeo.92)

buon libraio ed esperto fotografo, mi ha consigliato il libro Edward Weston edito da Taschen, ha inconsapevolmente innescato in me un nuovo meccanismo, una nuova rivoluzione.

L’opera di Weston (1886-1958), è oggettivamente ragguardevole: ha operato una spaccatura all’interno della corrente che, nel periodo del suo operato, influiva maggiormente in fotografia: il pittorialismo.

Il pittorialismo tende a rappresentare la natura come un esempio di purezza e verità, contrapposta ad una società dalla quale gli artisti esponenti prendono le distanze.

Ed è questo il punto da cui parte Weston che per le sue fotografie predilige l’effetto flou,  ovvero lo sfocato artistico, quasi a rendere la realtà circostante come se fosse immersa in un’atmosfera onirica e romantica.

Ma ben presto Weston opera una revisione del suo lavoro ed inizia a dare un senso più reale e concreto a ciò che fotografa.

Questo è il risultato delle amicizie strette con alcuni esponenti del Rinascimento Messicano e dell’influsso delle avanguardie europee.

Modernismo, ma soprattutto cubismo inflienzano il modo in cui attraverso la fotografia Weston rappresenta al realtà, in modo semplice, nitido e a fuoco.

È il periodo in cui fonda insieme con altri, il gruppo f/24, chiamato così per l’apertura minima di diaframma degli obbiettivi impiegati, di modo da conferire una maggior profondità di campo.

La fotografia doveva cogliere l’essenza atemporale del soggetto come forma pura, perfetta, contrapposta allo sfondo. E si tramuta così in simbolo, in metafora visiva.

Edward Weston

ben presto sviluppa una sua particolare visione fotografica. Si definiva fotografo diretto, alla ricerca della quintessenza delle cose.

E gli americani amarono molto Weston e il suo operato, così lontano dallo stereotipo della fotografia intesa come arte. Il suo occhio vede un’America obbiettiva, fatta di luoghi desolati, pianure fangose e fattorie desolate.

Una messa in scena non rassicurante ma diretta e onesta.

Nella monografia in tre lingue, edita da Taschen troviamo un excursus di quelle che sono le opere più rappresentative del fotografo: nudi, studi sulla natura e prospettive sul paesaggio californiano. Giochi dl luce e ombre, di linee, di bianco, nero e di tutte le tonalità di grigio.

Edward Weston, Peperoni

Interessanti, a mio avviso e da profana, le fotografie realizzate da Weston ai peperoni, che tutto sembrano fuorché dei semplici ortaggi.

Bella la realizzazione delle forme, delle linee morbide e il gioco di chiaroscuri, che fa sembrare i peperoni come coperti di metallo liquido.

Edward Weston, Nudi

Nelle fotografie realizzate ad alcuni nudi è eccezionale il modo in cui i corpi non sembrano più essere tali, ma solo linee geometriche che si distaccano dallo sfondo scuro.

“Il fotografo deve visualizzare la foto dentro di sé prima ancora di scartarla” (Edward Weston)

 

“Edward Weston”

Edizioni Taschen

ISBN 9783836564519

€19,99

https://www.taschen.com

 

8 pensieri riguardo “Edward Weston, Edizioni Taschen”

  1. Ꮤhat i do not realize is in truth how you are no longer
    really a ⅼot more smɑrtly-favored than you may be now.
    You are so intelligent. You already know therefore significantly when it comes to this topic, made me in my opinion imaɡine
    it frⲟm so many various angles. Its ⅼike women and men don’t seem to be involved unleѕs
    it’s one thing to accompⅼish with Girl gaga! Your individual stuffs great.
    Always handle it up! La

  2. I am commenting to let you know of the fine encounter my cousin’s daughter experienced reading your site. She even learned many issues, not to mention what it’s like to have a wonderful giving mindset to have many people quite simply grasp chosen hard to do subject areas. You really exceeded our expectations. Many thanks for giving the insightful, healthy, educational and as well as easy thoughts on the topic to Jane.

  3. Please let me know if you’re looking for a
    writer for your weblog. You have some really great posts
    and I believe I would be a good asset. If you ever want to take some
    of the load off, I’d really like to write some material for your blog in exchange for a link back to mine.
    Please blast me an e-mail if interested. Kudos!

  4. Great blog! Do you have any suggestions for aspiring writers?

    I’m hoping to start my own site soon but I’m a little lost on everything.
    Would you recommend starting with a free platform like WordPress or go for a paid option? There are
    so many options out there that I’m completely overwhelmed ..
    Any tips? Thanks!

  5. I know this if off topic but I’m looking into starting
    my own weblog and was wondering what all is needed to get setup?

    I’m assuming having a blog like yours would cost a
    pretty penny? I’m not very web smart so I’m not 100% certain.
    Any tips or advice would be greatly appreciated.
    Many thanks

  6. Hmm it looks like your website ate my first comment (it
    was extremely long) so I guess I’ll just sum it up what I wrote and
    say, I’m thoroughly enjoying your blog. I as well am an aspiring
    blog writer but I’m still new to the whole thing. Do you have any recommendations for novice
    blog writers? I’d really appreciate it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *